Il Servizio fitosanitario centrale, con il supporto dell’Istituto nazionale di riferimento per la protezione delle piante (INRPP), coordina e gestisce le misure di contrasto alla diffusione degli organismi nocivi, ai sensi del Regolamento (UE) 2016/2031 e del D.lgs. 2 febbraio 2021, n. 19.

Per contrastare la diffusione di questo organismo nocivo, sono applicate le misure fitosanitarie di emergenza dell’Unione Europea e le norme di riferimento nazionali descritte di seguito:

  • 2023  Documento Tecnico Ufficiale n. 35, del Servizio Fitosanitario Nazionale, recante la “Scheda tecnica per le indagini sull’organismo nocivo: Anoplophora chinensis”, approvato dal CFN del 21-22/06/2023 e adottato il 13/07/2023.
  • 2022  Regolamento (UE) 2022/2095, che stabilisce misure per prevenire l’introduzione, l’insediamento e la diffusione nel territorio dell’Unione di Anoplophora chinensis e che abroga la Decisione 2012/138/UE

Le normative e i Piani di azione adottati dai Servizi fitosanitari regionali sono accessibili consultando le sezioni specifiche nelle pagine web delle Regioni Lombardia e Toscana.